de fr it

JulesRöthlisberger

17.2.1851 Neuchâtel, 25.8.1911 Chaumont (com. Neuchâtel), di Langnau im Emmental e Neuchâtel. Figlio di Frédéric, lattoniere, e di Marie Elise Loup. (1875) Blanche Marie Colomb, figlia di Charles Daniel. Studiò ingegneria civile al Politecnico fed. di Zurigo (1868-72). Collaboratore della ditta Ott & Cie a Berna, tra l'altro come responsabile della costruzione della Kirchenfeldbrücke a Berna, fu titolare di studi di ingegneria a Berna e Milano (dal 1883) e ingegnere capo presso la Soc. nazionale delle officine di Savigliano a Torino (dal 1885). Lavorò alla progettazione di numerosi ponti in acciaio realizzati dalla soc. in Italia (tra cui il ponte di San Michele sull'Adda presso Paderno, 1887-89), Ungheria e Romania. Spesso interpellato quale consulente, fornì ad esempio la seconda perizia sul crollo del ponte ferroviario sulla Birsa nei pressi di Münchenstein.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische Bauzeitung, 58, 1911, n. 12, 163
  • E. Roncalli, «L'Eiffel dell'Adda», in Orobie, novembre 2000
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Giulio Röthlisberger
Dati biografici ∗︎ 17.2.1851 ✝︎ 25.8.1911