de fr it

AmbrosSpeiser

13.11.1922 Basilea, 10.5.2003 Aarau, di Basilea. Figlio di Ernst (->). (1950) Margrit Schenk, pianista, figlia di Robert. Conseguì il diploma di ingegnere elettrotecnico al Politecnico fed. di Zurigo (1948), si perfezionò in centri di calcolo statunitensi assieme a Heinz Rutishauser (1949) e ottenne il dottorato (1950). Libero docente (1952) e professore titolare (1962) al Politecnico fed., al cui ist. di matematica applicata, presso Eduard Stiefel, diresse la costruzione del calcolatore elettronico Ermeth (1950-55). Dal 1956 realizzò il laboratorio di ricerca dell'IBM ad Adliswil. Fu direttore del dip. di ricerca della BBC (1966-87), membro del Consiglio dei Politecnici fed. (1970-92) e pres. della neocostituita Acc. sviz. delle scienze tecniche (1987-93). Influenzò notevolmente lo sviluppo delle Univ. e la collaborazione tra industria e scuole superiori. Ottenne numerose onorificenze intern. e, nel 1986, il dottorato h.c. del Politecnico fed. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio storico ABB Svizzera, Baden
  • NZZ, 15.5.2003
  • Badener Neujahrsblätter, 79, 2004, 181-183
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Boesch Trüeb, Evelyn: "Speiser, Ambros", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.12.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031679/2011-12-01/, consultato il 08.05.2021.