de fr it

AchillesThommen

25.5.1832 Basilea, 21.8.1893 Maria Schutz (Bassa Austria), rif., di Basilea. Figlio di Johann, bottaio e pesatore del sale, e di Ursula Marbach. (1859) Emma Bratanisch, cittadina austriaca. Dopo tre semestri di storia, storia dell'arte e matematica a Basilea, studiò ingegneria meccanica al Politecnico di Karlsruhe (1850-52). Partecipò alla costruzione delle linee Basilea-Lucerna e Basilea-Berna via Olten della Ferrovia centrale sviz. sotto la direzione di Karl von Etzel (1853-57). Dal 1857 lavorò presso la Ferrovia orientale dell'Impero austro-ungarico (Kaiser-Franz-Joseph-Orientbahn) e divenne responsabile della costruzione della ferrovia del Brennero, dove furono realizzate le prime gallerie elicoidali. In seguito fu direttore delle ferrovie statali austro-ungariche in Ungheria (1867-69). Consigliere reale (dal 1869) e ispettore imperiale e regio delle costruzioni a Vienna (dal 1883), ricoprì incarichi direttivi in diverse soc. ferroviarie e industriali e fu attivo come perito (ferrovie dell'Arlberg e del Sempione) e arbitro (processo della galleria del Gottardo). Cavaliere dell'ordine di Francesco Giuseppe (1867).

Riferimenti bibliografici

  • E. Mathys, Männer der Schiene, 19552, 192-196
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.5.1832 ✝︎ 21.8.1893