de fr it

Louis deVallière

27.8.1868 Bex, 1.3.1952 Lignières (com. Saint-Saphorin Lavaux), rif., di Moudon. Figlio di Emile (->). Fratello di Paul (->). 1) (1896) France Eve Hauskley, cittadina inglese; 2) (1927) Simone de Houx, cittadina franc. Dopo le scuole a Losanna, studiò alla locale scuola di ingegneria, diplomandosi in ingegneria civile (1892). Dopo un periodo di pratica presso la ditta Krupp a Essen, fu attivo a Londra. Tornato a Losanna, rilevò lo studio del padre. Costruì quattro linee ferroviarie a scartamento ridotto (1906-13) e quella della Compagnie du chemin de fer Aigle-Sépey-Les Diablerets (ASD, 1914). Nel 1905 realizzò il ponte Chauderon a Losanna secondo il cosiddetto sistema Melan, di cui aveva ottenuto la licenza verso il 1900. Sulla linea dell'ASD, nel 1913 edificò il ponte stradale e ferroviario di Les Planches, che, con una campata libera di 63,6 m, era il più lungo realizzato in Europa con il sistema Melan. Stabilitosi a Parigi (1920), fu direttore generale della Société industrielle de construction. Nel 1947 tornò a Lignières. Fu membro liberale del consiglio com. di Losanna (1901-10) e poi municipale di Pully. Tenente colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ACV
  • A. Hahling, «Dans la vallée des Ormonts, un intéressant monument d'histoire technique», in RHV, 1990, 85-100
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.8.1868 ✝︎ 1.3.1952