de fr it

AlbertVolkart

22.4.1873 Hombrechtikon, 3.8.1951 Männedorf, rif., di Zurigo. Figlio di Diethelm Albert, medico di campagna, e di Ernestine Dändliker. (1899) Anna Lydia Baumann, figlia di Johann Jakob. Dopo l'ist. privato Ryffel a Stäfa e la scuola agraria Strickhof a Zurigo, studiò ingegneria agraria al Politecnico fed. di Zurigo, conseguendo il dottorato (1899). Entrato già durante gli studi nel centro di ricerca sulle sementi diretto da Friedrich Gottlieb Stebler (poi stazione fed. di sperimentazione agraria di Zurigo-Oerlikon), diresse la sezione dedicata alla cerealicoltura (dal 1907) e in seguito tutto l'ist. (1917-29). Nel 1925 fu nominato professore di produzione vegetale al Politecnico fed. Compì ricerche sulle sementi, sulla botanica, sulla selezione vegetale, sulle colture foraggere e sulla protezione delle piante, in parte in collaborazione con diverse cooperative per la selezione delle sementi. Membro del comitato direttivo della Soc. sviz. degli agricoltori, presiedette l'Ass. per il promovimento delle colture foraggere (1934-40) e la commissione di coltivazione vegetale della Soc. sviz. di agricoltura. Fu un pioniere della moderna cerealicoltura in Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische landwirtschaftliche Monatshefte, 29, 1951, 254-258
  • P. Moser, Züchten, säen, ernten, 2003, 124
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.4.1873 ✝︎ 3.8.1951