de fr it

Anna BarbaraHess-Wegmann

23.9.1764 Zurigo, 25.4.1829 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlia di Johannes Wegmann, macellaio, maestro di corporazione e senatore elvetico, e di Susanne Gimmel. 1) (1790) Ludwig Hess (->); 2) (1811) Johann Jakob Stolz, teologo. Nella sua dichiarazione scritta di fedeltà a favore della Rivoluzione franc. del 1792 si pronunciò per l'uguaglianza tra la città e la campagna. Fu autrice di un'esposizione particolareggiata sugli ultimi anni dell'ancien régime a Zurigo (Inländische Unruhen, 1794/95) e di un manoscritto sul successivo periodo di transizione (Darstellungen der Übergangszeit, 1797/98), ambedue conservati presso l'Archivio di Stato di Zurigo. Collaborò con Johann Kaspar Lavater, eseguendo copiature di testi, ma mantenne nei suoi confronti una distanza critica. Rimasta vedova del primo marito, si dedicò all'attività tessile e all'educazione del figlio Johann Jakob, futuro borgomastro. Ebbe un'ampia erudizione in campo letterario, politico e filosofico.

Riferimenti bibliografici

  • V. Bodmer-Gessner, Die Zürcherinnen, 19663, 119-142
  • E. Joris, «Die geteilte Moderne», in RSS, 46, 1996, 306-331
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Anna Barbara Hess (nome da coniugata)
Anna Barbara Wegmann (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 23.9.1764 ✝︎ 25.4.1829