de fr it

BertaRahm

4.10.1910 San Gallo, 10.10.1998 Neunkirch, riformata, di Hallau. Figlia di Wilhelm, commerciante, e di Hermine Meyer. Nubile. Dopo il diploma in architettura al Politecnico federale di Zurigo (1934), dove fu allieva di Otto Rudolf Salvisberg, compì viaggi di studio nei Paesi Bassi e in Scandinavia. Lavorò ad Hallau, Flims (presso Rudolf Olgiati) e a Zurigo, dove aprì un proprio studio di architettura nel 1940. Influenzata dall'architettura scandinava, realizzò case di vacanza (Hohfluh, Hasliberg, 1940) e familiari, padiglioni espositivi (Saffa, 1958) nonché una fattoria modello ad Hallau (1951). Membra della Società svizzera degli ingegneri e degli architetti, dell'Unione internazionale delle donne architetto e dell'Alleanza delle società femminili svizzere, nel 1966 abbandonò la professione per fondare la casa editrice ALA Verlag, specializzata nella ristampa e nella diffusione di opere femministe.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerisches Sozialarchiv, Zurigo
  • I. Rucki, D. Huber (a cura di), Architektenlexikon der Schweiz 19./20. Jahrhundert, 1998, 432
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF