de fr it

AntonSchrafl

19.1.1873 Lugano, 3.1.1945 Berna, catt., di Bellinzona e Lucerna. Figlio di Anton (->). (1900) Elisabeth Bertha Margaretha Gugelberg von Moos, figlia di Ulysses. Dopo studi di ingegneria al Politecnico fed. di Zurigo (diploma nel 1896), fu ingegnere capo del Dip. dei lavori pubblici del cant. Zurigo (1896-98), capo cantiere della linea Reichenau-Ilanz (1898-1902, Ferrovia retica) e sostituto dell'ingegnere capo della Ferrovia del Gottardo (1902). Fu inoltre membro (1911), vicepres. (1917) e pres. (1921) della direzione del quinto circondario delle FFS. Fece poi parte della direzione generale delle FFS (1922-43, pres. nel 1926-38) e diresse l'ufficio centrale dei trasporti ferroviari intern. (1938-43). Nel 1926 venne insignito del dottorato h.c. del Politecnico fed. di Zurigo. Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • W. Latscha, «A. Schrafl (1873-1945)», in Schweizer Pioniere der Wirtschaft und Technik, 77, 2003, 67-85
Link
Controllo di autorità
GND

Suggerimento di citazione

Joye-Cagnard, Frédéric: "Schrafl, Anton", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.03.2013(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031808/2013-03-15/, consultato il 26.10.2020.