de fr it

OskarWeber

15.12.1861, 26.6.1930 Spiez, rif., di Wetzikon (ZH). Figlio di Johann Rudolf, docente di canto e maestro elementare, e di Anna Maria Hottinger. Fratello di Gustav (->). (1895) Anna Rosa Steinmann, figlia di Jakob. Dopo la scuola secondaria a Berna e la scuola industriale a Zurigo (1876-79), studiò architettura al Politecnico fed. di Zurigo, tra gli altri con Alfred Friedrich Bluntschli, e si perfezionò a Monaco di Baviera e Vienna (1883-84). Fu collaboratore dell'ufficio dei lavori pubblici del cant. San Gallo (1884-87), poi compì un viaggio di studio a Roma e Napoli. Architetto (1888-93), fra l'altro a Wiesbaden, Aquisgrana e Berlino, divenne architetto (1893), capoufficio (1919), aggiunto e direttore supplente (1911) nonché direttore (1921-24) dell'ufficio fed. delle costruzioni. Collaborò alla costruzione di numerosi edifici pubblici, fra cui la sede della Banca cant. di San Gallo, gli uffici postali di Frauenfeld, Zugo, Herisau, Glarona, Basilea, Friburgo, Svitto, Coira, Lugano e gli edifici della Zecca fed. e dell'Archivio fed. a Berna.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 29.6.1930
  • G. Strickler, Die Familie Weber aus dem Neubruch, Wetzikon, 1968, 24 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.12.1861 ✝︎ 26.6.1930