de fr it

Jean-JosephChenaux

6.6.1822 Le Bry, 14.12.1883 Vuadens, catt., di Pont-en-Ogoz. Figlio di François, oste, e di Nannette Paradis. Dopo i collegi gesuiti di Estavayer e di Friburgo (fino al 1840), frequentò il corso di filosofia al collegio di Svitto. In seguito studiò nel seminario di Friburgo (1841-42) e nel collegio Elvetico di Milano (dal 1843). Dopo l'ordinazione sacerdotale (1847), C. fu vicario, curato e infine decano di Vuadens fino alla morte. Effettuò in particolare dei rilevamenti quotidiani per la stazione meteorologica fed. di Vuadens (1863-83). Appassionato di botanica, pubblicò dei Petits traités de botanique populaire (1871-78) e fu pure l'autore di una raccolta di proverbi in dialetto intitolata Unà panera de revi fribordzey (1877).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AEF
  • Revue de la Suisse catholique, 15, 1883/1884, 392-397
  • NEF, 19, 1885, 11-14
  • J. L. Moret, «Une journée d'herborisation en Basse Gruyère», in Bulletin de la Société vaudoise des sciences naturelles, 84, 1998, 139-155
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.6.1822 ✝︎ 14.12.1883