de fr it

VictorFayod

23.11.1860 Salaz (com. Ollon), 28.4.1900 Bex, rif., di Bex. Figlio di Alexis, ingegnere di miniera, e di Ernestine Charpentier. Abiatico di Jean de Charpentier. Celibe. Dopo le scuole a Bex e Losanna, studiò matematica e scienze forestali al Politecnico fed. di Zurigo. Negli anni 1881-82 lavorò con il micologo Anton de Bary a Strasburgo, in seguito fu precettore a Cannstatt presso Stoccarda, in Normandia e a Nervi (Liguria). Più tardi fu assistente presso il fisiologo Giulio Fano a Genova e nel 1890 presso il batteriologo André Chantemesse a Parigi, dove parallelamente ottenne il titolo di chirurgo dentista; ciò gli assicurò una base economica che gli permise di dedicarsi più liberamente alla botanica. Ammalatosi di tubercolosi, tornò nel cant. Vaud. Le sue ricerche scientifiche riguardarono i funghi e soprattutto gli imenomiceti. Il suo studio sul sottordine degli agaricinali ottenne il premio Desmazières dell'Acc. di Parigi.

Riferimenti bibliografici

  • Conservatoire et jardin botaniques, Ginevra
  • E. Fischer, «V. Fayod», in ASESN, 1900, XXXII-XXXVI (con elenco delle op.)
  • O. Monthoux, «Hommage à V. Fayod pour le 125ème anniversaire de sa naissance», in Mycologia Helvetica, 1, 1985, 475-498 (con elenco delle op.)
  • M. Ruchet, «V. Fayod», in Bulletin valaisan de mycologie, 20, 1994, 11-14
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.11.1860 ✝︎ 28.4.1900