de fr it

Albert vonRütte

12.6.1825 Sutz, 26.2.1903 Berna, rif., di Berna. Figlio di David Sigmund, pastore rif. a Sutz, e di Maria Sofie Adelheid Gatschet. Fratello di Friedrich Ludwig (->) e di Gottlieb Rudolf (->). (1855) Caecilia (Cécile) Bitzius, figlia di Jeremias Gotthelf. Studiò teol. a Berna. Consacrato pastore (1849), esercitò il ministero a Saanen (1855), nella comunità germanofona di Yverdon (1862) e a Radelfingen (1868); dopo il pensionamento si trasferì a Berna (1891). Accanto all'attività pastorale, dal 1872 curò con la moglie il lascito del suocero e si occupò così di linguistica. Si interessò però soprattutto di botanica; in questo campo svolse importanti ricerche relative al cant. Berna e fu esperto di piante foraggere alpine.

Riferimenti bibliografici

  • «Die Pflanzenwelt der Alpen», in Schweizerische Alpenwirtschaft, fasc. 4, 1863, 5-55; fasc. 5, 1864, 95-152
  • «Erklärung der schwierigen dialektischen Ausdrücke», in Jeremias Gotthelfs Gesammelte Schriften, 23, 1858
  • AFam von Rütte-Bitzius presso BBB
  • Erbario presso Ist. di botanica dell'Univ. di Berna
  • Sammlung bernischer Biographien, 5, 1906, 189 sg.
  • B. von Rütte, Cécile von Rütte-Bitzius, 1999
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 12.6.1825 ✝︎ 26.2.1903

Suggerimento di citazione

Lienhard, Luc: "Rütte, Albert von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.11.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032003/2010-11-26/, consultato il 21.10.2020.