de fr it

EtienneGuillemin

30.4.1832 Losanna, 8.4.1907 Pully, rif., di Cossonay. Figlio di Antoine Samuel e di Marie Eternod. Elisa Blanchet, figlia di Georges, municipale a Losanna e deputato al Gran Consiglio vodese. Studiò all'Acc. di Losanna, poi alla scuola centrale delle arti e manifatture di Parigi (1852-55). Conseguito il diploma di ingegnere chimico (1855), tornò a Losanna e aprì una fabbrica di prodotti chimici, distrutta da un incendio nel 1866. Amministratore della Soc. losannese per l'illuminazione a gas, si distinse soprattutto per le sue invenzioni, alcune delle quali furono adottate dall'esercito sviz.: la pila elettrica portatile, detonatori elettrici per le mine, rete telegrafica. Municipale di Pully e deputato al Gran Consiglio vodese (1878-82 e 1888-1901), fu tenente colonnello delle truppe del genio. Membro della Soc. vodese di scienze naturali (pres. 1873), fece parte della Société de Belles-Lettres e della soc. studentesca Zofingia. Fu autore di un Manuel sur l'inflammation des mines par l'électricité (1885, ted. 1886) con Victor Burnier e di una Hypothèse sur l'origine des comètes (1888).

Riferimenti bibliografici

  • ASESN, 1907
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF