de fr it

Malter

Antica forma di calcolo (priva di valore unitario) usata per l'amministrazione dei cereali nella Svizzera ted. Il Malter era utilizzato dal Reno ai Grigioni e dal lago di Costanza fino al Napf; a seconda delle regioni, variava tra 240 l (Grigioni) e 600 l (Svitto). Il Malter si suddivideva in 4 Moggi o 16 Staia (Svizzera orientale fino alla linea del Napf) risp. in 8 quarti o 32 Quartane (Grigioni). Nel sistema sviz. dei pesi e delle misure del 1838 il Malter venne fissato a 150 l (pari a 10 quarti). Fu abolito nel 1877, dopo l'introduzione del sistema metrico decimale (Pesi e misure).

Suggerimento di citazione

Dubler, Anne-Marie: "Malter", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.08.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032059/2008-08-15/, consultato il 23.11.2020.