de fr it

RobertKeller

24.9.1854 Winterthur, 7.8.1939 Winterthur, rif., di Oberembrach e, dal 1875, di Winterthur. Figlio di Johann Ulrich, insegnante di scuola elementare, e di Barbara Strickler. (1880) Anna Wilhelmine Neuenhahn, di Jena. Studiò scienze naturali e lettere a Zurigo, Lipsia e Jena (dal 1873), conseguendo il dottorato (1877). Fu docente di storia naturale a Winterthur (1878-1921) e rettore delle scuole superiori cittadine (1891-1916). Realizzò importanti riforme scolastiche, valorizzando l'insegnamento della storia naturale e aprendo alle ragazze le scuole secondarie che permettevano il conseguimento della maturità. Fu membro del Gran Consiglio zurighese (1887-90), del consiglio com. di Winterthur (1894-98), del Consiglio dell'educazione di Zurigo (1890-1908 e 1911-17) e della commissione univ. (1891-1921). Dal 1885 compì studi fondamentali nel campo della floristica e della botanica sistematica (specie critiche). Tra le sue opere principali figurano Flora der Schweiz (1900, con Hans Schinz), Übersicht über die schweizerische Rubi (1919, sulle more) e Synopsis rosarum spontanearum Europae mediae (1931, sulle rose selvatiche). Fu membro fondatore della Soc. di scienze naturali di Winterthur e fondatore e conservatore delle collezioni di scienze naturali della città di Winterthur (1886-1935). Nel 1933 l'Univ. di Zurigo gli conferì il dottorato h.c.

Riferimenti bibliografici

  • Lettere, doc. e op. presso BCit Winterthur
  • R. Hunziker, «Rektor Dr. R. Keller, 1854-1939 », in Alt-Vitodurania, 1938-1940, 23-30
  • G. Geilinger, «R. Keller», in Mitteilungen der Naturforschenden Gesellschaft Winterthur, 22, 1939, 47-66 (con bibl.)
  • G. Handschin, «R. Keller», in Rosa Helvetica, 10/11, 1994, 70-79
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF