de fr it

FritzNussbaum

2.8.1879 Flamatt, 10.7.1966 Berna, rif., di Grosshöchstetten. Figlio di Samuel Carl, mugnaio, e di Anna Maria Blaser. (1901) Margrit Gäumann, insegnante, figlia di Johann, contadino. Dopo la scuola magistrale di Hofwil (1895-98), fu insegnante elementare (1898-1906), spec. a Zollikofen. Parallelamente studiò geografia all'Univ. di Berna (dal 1900), dove fu allievo di Eduard Brückner, conseguendo la patente di insegnante di scuola secondaria (1904) e superiore (1905) e il dottorato con Alfred Philippson (1906). Insegnò poi alla scuola secondaria maschile di Berna (dal 1906) e alla scuola magistrale di Hofwil (1914-44). Fu libero docente (1909), professore straordinario (1922) e ordinario (1944-49) di geografia all'Univ. di Berna (decano nel 1945-46), dove dal 1940 diresse l'ist. geografico. Fondatore e direttore (1923-45) della rivista Der Schweizer Geograph, fu pres. della Soc. geografica di Berna (1924-48). Grazie alle sue ricerche sull'Altopiano, le Alpi e i Pirenei divenne uno dei maggiori esperti di geomorfologia in Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • ASESN, 1966, 247-270 (con elenco delle op.)
  • G. Grosjean, 100 Jahre Geographisches Institut der Universität Bern, 1886-1986, 1991, 71-79
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.8.1879 ✝︎ 10.7.1966

Suggerimento di citazione

Balmer, Heinz: "Nussbaum, Fritz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.09.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032093/2010-09-14/, consultato il 29.11.2020.