de fr it

WilhelmSchimper

12.5.1856 Strasburgo, 9.9.1901 Basilea, luterano, dell'Alsazia. Figlio di Wilhelm Philipp, professore di geologia a Strasburgo, e di Adèle Besson, figlia di David August, commerciante di Couvet. Celibe. Studiò scienze naturali a Strasburgo (1874-78) conseguendo il dottorato (1878), fu ricercatore associato all'Univ. Johns Hopkins a Baltimora (Maryland, 1880-81), assistente a Bonn (1882), compì un viaggio di studio a Barbados, Trinidad e Venezuela (1882-83) e fu libero docente (1883) e poi professore straordinario di botanica fisiologica a Bonn (1886). Intraprese viaggi nei Tropici (Brasile, Ceylon e Giava), partecipò alla spedizione ted. di esplorazione dei fondali marini nell'Atlantico orientale e nell'Oceano Indiano a bordo dell'imbarcazione Valdivia (1898-99) e si ammalò di malaria. Dal 1898 fu professore ordinario a Basilea. Nel 1883 postulò l'origine simbiotica dei cloroplasti e divenne il precursore della teoria endosimbiontica. Si dedicò allo studio delle condizioni di vita e dell'adattamento fisiologico delle piante a condizioni estreme, gettò le basi per la geografia botanica ecologica e creò il concetto di "foresta fluviale tropicale". Nel 1968 venne istituita la Fondazione Schimper per la ricerca ecologica al di fuori dell'Europa all'Univ. di Hohenheim presso Stoccarda.

Riferimenti bibliografici

 

  •  
  • Pflanzen-Geographie auf physiologischer Grundlage, 1898, 19353
  • Erbario presso Univ. di Kiel
  • Berichte der Deutschen Botanischen Gesellschaft, 19, 1901, 54-70 (con elenco delle op.)
  • DSB, 12, 165-167
  • NDB, 22, 783 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.5.1856 ✝︎ 9.9.1901