de fr it

Ferdinand OttoWolf

11.10.1838 Hagenbach (Württemberg), 27.6.1906 Sion, cattolico, cittadino tedesco, dal 1886 cittadino onorario di Sion. Figlio di Ferdinand Wolf, direttore della scuola agraria di Ellwangen (Württemberg), e di Maria Anna nata Bertsch. 1) (1865) Joséphine Wuilloud, figlia di Xavier Wuilloud; 2) (1885) Hyéromine Jeanne Joséphine Aline Grasso, figlia di Barthélemy Grasso. Frequentò il collegio gesuita di Feldkirch (1856). Insegnò al collegio di Briga (1858, musica e scienze naturali) e al collegio di Sion (dal 1861) e fu organista della cattedrale di Sion. Botanico, Ferdinand Otto Wolf allestì erbari in Vallese e giardini alpini a Sion e Zermatt. A lui si deve inoltre la prima descrizione di numerose piante. Tra il 1884 e il 1888 fu autore di diversi fascicoli sul Vallese apparsi negli Europäische Wanderbilder e nella corrispettiva collana francese L'Europe illustrée. Wolf presiedette per 20 anni La Murithienne, la società vallesana di scienze naturali, e nel 1890 compose l'inno cantonale.

Riferimenti bibliografici

  • Universität Zürich, Zurigo, Herbarien der Universität und ETH Zürich.
  • Bulletin de la Murithienne, 34, 1906, pp. 224-240 (necrologio con elenco delle opere).
  • Besse, Maurice; Schinz, Hans: «Professor Ferdinand Otto Wolf, 1838-1906», in: Atti della Società elvetica di scienze naturali, 89, 1906, pp. CXL-CXLVII (necrologio con elenco delle opere).
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Ferdinand Othon Wolf
Dati biografici ∗︎ 11.10.1838 ✝︎ 27.6.1906

Suggerimento di citazione

Balmer, Heinz: "Wolf, Ferdinand Otto", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.04.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032107/2020-04-14/, consultato il 02.03.2021.