de fr it

SimoneChapuis-Bischof

16.3.1931 Basilea, rif., di Eggersriet. Figlia di Josef Bischof, catt., impiegato di banca, e di Elsa Mabille. Olivier Chapuis, professore al liceo, figlio di Pierre, medico. Dopo la licenza in scienze pedagogiche e sociali a Losanna, ha ottenuto la patente di insegnante per le scuole secondarie. Insegnante di liceo (1957-63), è stata redattrice del Bulletin du Grand Conseil vaudois (1980-93). Si è impegnata a favore dei diritti della donna, del suffragio femminile, dell'accesso delle giovani agli studi secondari e superiori, della depenalizzazione dell'aborto, dell'uguaglianza tra uomo e donna, e delle quote femminili. È stata inoltre pres. della sezione di Losanna dell'Ass. sviz. per i diritti della donna (1971-75), del comitato di redazione del mensile Femmes suisses (1974-80), dell'Ass. per i diritti della donna vodese (1974-80) e sviz. (1988-95).

Riferimenti bibliografici

  • 24 heures, 8.3.1995
  • Plans-fixes, [film], 1999
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Simone Bischof (nome alla nascita)
Simone Chapuis (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 16.3.1931