de fr it

JeanFortier

1.9.1728, catt., cittadino franc. Maestro delle fortificazioni di Soletta, dal 1708 fu responsabile per il completamento della cinta bastionata, iniziata nel 1667, e realizzò alcuni fortini avanzati. Nel 1709 fu collaboratore di Pierre Sevin, autore di diversi progetti di fortificazione a Friburgo. Nell'anno della sua morte F. fu incaricato della progettazione del collegio dei gesuiti a Soletta; non è però chiaro se l'opera sia stata realizzata secondo i suoi piani (1729-30). Di fatto capomastro e ingegnere della città di Soletta, realizzò altre opere minori di riattazione.

Riferimenti bibliografici

  • Regesto presso ufficio dei monumenti storici del cant. Soletta
  • SKL, 1, 475
  • B. Schubiger, Die Jesuitenkirche in Solothurn, 1986, 83
  • MAS SO, 1, 1994, 201
  • S. Morgan, «Etude comparative de cinq projets de fortifications bastionnées pour la ville de Fribourg (1634-1709)», in FGB, 72, 1995, 228 sg., 265 sg., 272 sg.
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ 1.9.1728