de fr it

LeoHenzirohs

22.1.1902 Niederbuchsiten, 23.8.1984 Olten, catt., di Niederbuchsiten, dal 1962 cittadino onorario di Oberbuchsiten. Figlio di Leo Henziross, agricoltore e buralista postale, e di Sofia Häfeli, di Niederbuchsiten. Nel 1966 cambiò il proprio cognome in H. Elise Studer, di Niederbuchsiten. Autodidatta, conseguì il diploma di installatore elettrico e si dedicò al bricolage. Inventore, nel 1931 fondò una fabbrica per la produzione di saldatori, ferri da stiro e fornelli elettrici, in seguito ribattezzata Jura (1933), che dal 1937 realizzò anche macchine da caffè. Notevolmente ampliata durante la seconda guerra mondiale, nel 1945 la soc. fu trasformata in una soc. per azioni. Nel 1953, dopo un grande incendio, la fabbrica venne ricostruita e assunse la denominazione di Jura Elektroapparatefabriken, Leo Henzirohs AG. Nel 1955 venne avviata la produzione di ferri da stiro a vapore. H. lasciò il consiglio di amministrazione nel 1982, anno in cui la ditta contava 442 collaboratori. Dotata di filiali in Germania (1982), Austria (1995) e Paesi Bassi (1998), la soc. ha promosso la fondazione della soc. di importazione X-Presso Inc. ad Atlanta (Georgia) nel 1996 e della Joint Venture Jura-Capresso LLC a Closter (New York) nel 2003. Nel 2004 la cifra d'affari ammontava a 260 milioni di frs., mentre i collaboratori a livello mondiale erano 255. Deputato radicale al Gran Consiglio solettese (1939-57, pres. 1955), H. fu appassionato di tiro, ginnastica e del gioco dei birilli, di cui fu campione sviz. nel 1971.

Riferimenti bibliografici

  • A. Fringeli, Land und Leute im Gäu, 1972
  • Oltner Tagblatt, 21.1.1972; 22.1.1977; 1.9.1984
  • Solothurner Nachrichten, 22.1.1982
  • Vaterland, 22.1.1982
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.1.1902 ✝︎ 23.8.1984
Classificazione
Economia e mestieri