de fr it

WernerGanz

16.3.1902 Zurigo, 16.7.1995 Winterthur, rif., di Zurigo ed Embrach. Figlio di Julius, pastore e decano a Enge (oggi com. Zurigo), e di Berta Abegg. Negli anni 1920-25 studiò storia, storia dell'arte, storia della letteratura ted. e scienze ausiliarie della storia a Zurigo e Parigi, ottenendo il dottorato nel 1925. Fu docente titolare alla scuola cant. di Winterthur (1928-69), libero docente (1940-72) e professore titolare (dal 1949) di storia sviz. e di storia costituzionale sviz. all'Univ. di Zurigo. Fu inoltre membro del consiglio com. di Winterthur (1942-56) e della commissione cant. dei monumenti storici (1947-72), nonché pres. del partito radicale democratico della città di Winterthur (1952-56). Nell'anteguerra e durante il secondo conflitto mondiale fu un fermo oppositore di ogni tendenza all'adeguamento al regime nazista. Nel 1956 fondò il museo di storia culturale Lindengut di Winterthur.

Riferimenti bibliografici

  • in collaborazione con E. Dejung e A. Stähli, Jonas Furrer von Winterthur 1805-1861, 1948
  • Geschichte der Stadt Winterthur vom Durchbruch der Helvetik 1798 bis zur Stadtvereinigung 1922, 2 voll., 1960-1979
  • J. L. Muraro, «W. Ganz», in ZTb 1998, 1997, 357-362
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.3.1902 ✝︎ 16.7.1995