de fr it

Jean-PierreChuard

21.5.1928 Losanna, 7.12.1992 Losanna, riformato, di Corcelles-près-Payerne. Figlio di Jean-Louis Chuard, avvocato, e di Alice nata Oyex. Abiatico di Ernest Chuard. Jacqueline Girsberger, figlia di Albert Girsberger, ingegnere. Dopo la laurea in lettere all'Università di Friburgo (1954), Jean-Pierre Chuard fu corrispondente di giornali vodesi e in seguito redattore presso L'Impartial (1957). Corrispondente a Berna della Feuille d'Avis de Lausanne (in seguito 24 heures), ne divenne capo della cronaca vodese (1963) e poi caporedattore aggiunto (1967). Direttore del Centre romand de formation des journalistes (1982-1992) e incaricato di corsi di giornalismo all'Università di Neuchâtel, fu autore di numerosi articoli sulla storia vodese, specialmente sulla fine dell'ancien régime, sul periodo rivoluzionario, sulla storia militare e sulla regione della Broye. Presiedette la Société vaudoise d'histoire et d'archéologie (1971-1973, 1975-1977, 1985-1987). Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Chuard, Jean-Pierre: Des journaux et des hommes. Aspects de l'histoire et de l'évolution de la presse en Suisse romande, 1993.
  • Wettstein, Laurette: «Jean-Pierre Chuard (1927-1992)», in: Revue historique vaudoise, 101, 1993, pp. 7-9.
  • Chuard, Nicole: Au grand-chemin. Photographies, 2003.
Completato dalla redazione
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Polla, Louis: "Chuard, Jean-Pierre", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.05.2005(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032256/2005-05-04/, consultato il 15.01.2021.