de fr it

WilhelmGirardet

14.6.1838 Lennep, 4.5.1918 Bad Honnef, rif., di Essen (tutti Renania settentrionale-Vestfalia). Figlio di Wilhelm, rilegatore, e di Anna Catharina Schürmann. 1) (1866) Elise Mönigfeld; 2) (1894) Gertrud Hetzer. Dopo un tirocinio come rilegatore nell'azienda paterna, e anni di garzonato in Inghilterra, Francia e Svizzera, nel 1865 aprì una legatoria a Essen. L'azienda si sviluppò in una casa editrice e una tipografia, che dal 1886 pubblicò quotidiani apartitici a Lipsia, Elberfeld, Amburgo, Chemnitz, Düsseldorf e Duisburg. Nel 1893 individuò nuove possibilità di mercato a Zurigo e fondò con Fritz Walz, ex redattore del quotidiano NZZ, il giornale ad alta tiratura Tages-Anzeiger, in opposizione alla stampa di partito. Negli anni 1901-02 fece costruire sulla Sihl una grande tipografia, più tardi sede della Tamedia AG. Proprietario di maggioranza dell'azienda zurighese in rapida espansione, la controllò dalla sede di Essen attraverso una rete di legami fam: alla sua direzione mise infatti nel 1893 il nipote Hugo Isenburg, nel 1899 il figlio Wilhelm e nel 1906 il genero Otto Coninx.

Riferimenti bibliografici

  • «Kommerzienrat W. Girardet», in Jubiläums-Festschrift zum 85. Geburtstag von Generalkonsul a.D. Paul Girardet, 1963
  • W. Catrina et al., Medien zwischen Geld und Geist, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.6.1838 ✝︎ 4.5.1918
Classificazione
Economia e mestieri