de fr it

JacobZürrer

20.4.1805 Hausen am Albis, 16.6.1870 Hausen, rif., di Maschwanden, poi di Hausen (dal 1807) e anche di Maschwanden (nuovamente dal 1853). Figlio di Hans Jakob, garzone di mugnaio, e di Anna Huber. (1830) Anna Ziegler, figlia di David, ramaio. Rimasto orfano (1811), trascorse l'infanzia presso Johannes Hägi, sarto. Dopo le scuole all'ist. Stapfer a Horgen (1815-17) e a Courtelary (1817-19), seguì una formazione commerciale presso la casa di commercio Jac. Ziegler & Comp a Winterthur (dal 1820). Tornato a Hausen (1825), fondò un'impresa intermediaria nel settore serico, che presto contò 600-700 lavoratori a domicilio. Nel 1843 fece costruire un vasto edificio, sede dell'azienda e sua dimora. Presentò i suoi tessuti di seta alle Esposizioni universali di Londra (1851) e Parigi (1855). Fu pres. del tribunale di circ. di Hausen (1835-39) e deputato liberale al Gran Consiglio zurighese (1835-39 e 1842-70). Si impegnò per la realizzazione della linea ferroviaria attraverso il distr. di Knonau. La ditta Weisbrod-Zürrer AG, scaturita dall'impresa intermediaria di Z. e tuttora esistente, ha cessato la produzione a Hausen nel 2011.

Riferimenti bibliografici

  • M. Weisbrod-Bühler, Die Seidenwaage, 1962, 56-157
  • 175 Jahre Weisbrod-Zürrer, [2000]
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.4.1805 ✝︎ 16.6.1870
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Baertschi, Christian: "Zürrer, Jacob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.03.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032370/2014-03-03/, consultato il 02.12.2020.