de fr it

Hans JakobHofmeister

7.4.1745 Zurigo, 26.7.1809 Zurigo, riformato, di Zurigo. Figlio di Heinrich Hofmeister, maestro di corporazione, e di Margaretha Ringgli. 1) Susanna Schmid, figlia di Conrad Schmid, bottegaio; 2) Elisabeth Hirzel. Attivo come commerciante dagli anni 1760, dopo una laboriosa procedura, nel 1782 Hans Jakob Hofmeister ottenne l'autorizzazione di realizzare un canale e un impianto idraulico nel Letten, sulla riva destra della Limmat. L'infrastruttura rese possibile la costruzione di una delle prime fabbriche di indiane con un processo di lavorazione razionalizzato e centralizzato. Con questa impresa, che occupò fino a 800 persone, Hans Jakob Hofmeister divenne uno dei pionieri della stampa tessile meccanizzata. Accanto a quella fondata da David Esslinger, fu una delle due grandi manifatture di indiane zurighesi del XVIII secolo.

Riferimenti bibliografici

  • Pfister, Ulrich: Die Zürcher Fabriques. Protoindustrielles Wachstum vom 16. zum 18. Jahrhundert, 1992.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 7.4.1745 ✝︎ 26.7.1809

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Hofmeister, Hans Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.04.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032375/2020-04-01/, consultato il 21.10.2020.