de fr it

CasparWüst

1563 Zurigo, dopo il 1611 Vienna, rif., di Zurigo. Figlio di Caspar, fabbricante di panni grezzi di cotone (Tüchli), e di Dorothea Locher. Nipote di Hans Conrad Locher. Abiatico di Ursula Sutter. 1) (1582) Barbara Steiger; 2) (1590) Gertrud Renner. Rappresentò la corporazione della Cincia nel Gran Consiglio (1596). Tra i primi fabbricanti di fustagno e bombasina di Zurigo, fu socio dell'impresa Caspar Wüst e Gorius Locher. Liquidata nel 1598, la maggior parte dell'attività passò a suo zio e ai fratelli David e Heinrich Werdmüller. W. fu in seguito attivo nel commercio di Tüchli verso la Germania. Dopo aver sottratto denaro dall'assistenza ai poveri, di cui era responsabile, fuggì a Vienna (1611).

Riferimenti bibliografici

  • U. Pfister, Die Zürcher Fabriques, 1992, spec. 42, 47 sg., 552
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1563 ✝︎ dopo il 1611
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Wüst, Caspar", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.11.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032385/2013-11-27/, consultato il 22.09.2020.