de fr it

CarlWeber

15.1.1845 (Johann) Ettlingen (presso Karlsruhe), 19.4.1915 Zurigo, rif., di Gottshaus (oggi com. Hauptwil-Gottshaus), dal 1888 di Winterthur. Figlio di Johann Jakob (->) e di Friederike Amalie Wieking. (1874) Henriette Sulzer, figlia di Heinrich, commerciante. Compì studi, non conclusi, di scienze naturali all'Univ. di Zurigo (1862-63). Direttore di un'azienda a Mariental nei pressi di Vienna (1865), nel 1869 entrò nell'impresa paterna, di cui nel 1888 assunse la direzione assieme al fratello Jacob (che in seguito lasciò la ditta). Le sue ricerche nel campo della chimica dei coloranti procurarono notevoli successi all'azienda, che nel 1902 trasformò in soc. anonima. Raccolse una vasta collezione di coralli, che dal 1959 è in gran parte conservata nel Museo di storia naturale di Winterthur. Nel 1914 fu insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • H. Zwicky, 100 Jahre Weber Ausrüstung 1845-1945, [1946], 33, 45-51
  • Biographisches Lexikon verstorbener Schweizer, 3, 1950, 279
  • H. Schäppi, H. Rutz, «Die Korallensammlung Dr. h.c. C. Weber-Sulzer», in Mitteilungen der Naturwissenschaftlichen Gesellschaft in Winterthur, 31, 1964, 97-102
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.1.1845 ✝︎ 19.4.1915
Classificazione
Economia e mestieri