de fr it

Robert deGravel

1616 Francia, 30.6.1684 Soletta, catt., cittadino franc. Figlio di Jacques, ambasciatore franc. Henriette de Villiers. Discendente di una rinomata fam. di ambasciatori. Segr. del cardinale Giulio Mazzarino, fu incaricato di missioni nel Sacro Romano Impero (1656-74) e ambasciatore di Luigi XIV a Soletta (1676-84). La sua conoscenza dei "metodi di negoziazione germ." gli fu utile per mantenere i Conf. dalla parte della Francia. Esercitò la sua influenza spec. attraverso versamenti in denaro. Nel 1682, in un periodo di grave tensione provocato dal licenziamento di truppe mercenarie conf., organizzò una sontuosa festa per i legati conf. e la pop. di Soletta in onore della nascita di un erede al trono di Francia (delfino). Nel 1683 posò la prima pietra della facciata della chiesa dei gesuiti di Soletta, donata da Luigi XIV. Cavaliere dell'ordine di S. Michele (1676).

Riferimenti bibliografici

  • SolGesch, 2, 418 sg., 429, 446, 523, 545
  • G. Livet (a cura di), Recueil des instructions données aux ambassadeurs et ministres de France des Traités de Westphalie jusqu'à la Révolution française, vol. 30 (Svizzera), t. 1, 1983, 81-89
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1616 ✝︎ 30.6.1684