de fr it

Paul-FrédéricBonna

10.4.1795 Ginevra, 6.8.1872 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean-Antoine, orologiaio, e di Suzanne Duboule. Jeanne Jacqueline Bellot, figlia di Abraham Jean Pierre, orologiaio. Dopo un apprendistato di banca presso Henri Ferrier e la banca Veuve Morin-Pons a Lione, entrò come commesso nell'ist. Jean Gédéon Lombard & Cie, di cui divenne procuratore e socio (1826). Nel 1829 diede le dimissioni e fondò la banca Bonna & Cie, attiva nel settore delle ferrovie, in particolare nella compagnia ferroviaria dell'Ouest-Suisse. Nel 1838 fu eletto al Consiglio rappresentativo di Ginevra. Fu amministratore della Cassa di risparmio ginevrina. I suoi figli Louis e Isaac gli succedettero alla direzione della banca. In seguito a cattivi affari l'ist. fu rilevato nel 1920 da Hentsch & Cie.

Riferimenti bibliografici

  • Recueil généalogique suisse, 2, 1907
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.4.1795 ✝︎ 6.8.1872
Classificazione
Economia e mestieri