de fr it

FranzFassbind

7.3.1919 Unteriberg, 9.7.2003 Adliswil, catt., di Svitto. Figlio di Bernardin, giornalista e funzionario. Trudi Schmucki. Frequentò la scuola dell'abbazia di Einsiedeln (1931) e il collegio dei gesuiti di Feldkirch (1934), proseguì gli studi a Zurigo, dove studiò musica al Conservatorio (con Volkmar Andreae, Paul Müller) e germanistica all'Univ. Nel 1937 debuttò come autore di liriche, nel 1941 come romanziere; raccolse consensi soprattutto con i suoi drammi radiofonici per Radio Beromünster; fu inoltre autore di vari contributi per la radio, per giornali e riviste. Fu membro di numerose ass. professionali sviz. e intern. Rappresentante polivalente della letteratura cristiana, aveva un legame profondo, sebbene critico, con la Chiesa catt. La tensione fra talento formale e "l'inibizione linguistica svizzeroted." che contraddistingue la sua opera rende unico il suo contributo alla letteratura contemporanea (lirica, racconto, saggistica, teoria dei media). Fu insignito di diversi premi.

Riferimenti bibliografici

  • Werkausgabe in zwölf Bänden, a cura di P. Wild, 1988-1997
  • Fondo presso ZBZ
  • KLG, 1994
  • F. Schläpfer, Aus Pflicht zur Leidenschaft, 1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.3.1919 ✝︎ 9.7.2003