de fr it

Georges-Pierre-Paul-JosephChaix

19.10.1784 Madrid, 24.7.1834 Mornex (Alta Savoia), rif., del Delfinato, ottenne (gratuitamente) la cittadinanza di Ginevra nel 1823. Figlio di Paul, negoziante, console generale di Spagna nelle Fiandre, e di Marie Gonzalès-Cadenas. (1807) Jeanne-Françoise Dunant, figlia di Daniel, gioielliere e commerciante di gioielli. La fam. si stabilì nel 1800 a Parigi, dove C. fu allievo di David, e nel 1802 a Crest (Dip. Drôme, F), dove insegnò disegno. In seguito soggiornò a Ginevra (1807), a Valence e Marsiglia (1809-14), stabilendosi definitivamente dal 1815 a Ginevra. Nel 1820 divenne membro della Soc. delle arti, e nel 1822 segr. della classe delle belle arti. Molto attivo nell'insegnamento del disegno presso la Soc. delle arti, espose a Parigi (1810, 1822), a Lilla (dove ottenne una medaglia nel 1822), regolarmente a Ginevra dal 1816, a Berna e Zurigo (1824-32), e forse a Londra nel 1832. Pittore di storia, di genere storico e di ritratti, fu uno dei principali rappresentanti del neogotico a Ginevra.

Riferimenti bibliografici

  • D. Buyssens, Peintures et pastels de l'ancienne école genevoise, 1988, 36-39
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.10.1784 ✝︎ 24.7.1834