de fr it

AdolpheLullin

1.2.1780 Lancy, 28.2.1806 Montmorency (Ile-de-France), rif., di Ginevra. Figlio di Michel L. de Châteauvieux, banchiere, e di Amélie Christine Pictet. Fratello di Anna Eynard-Lullin. Nipote di Charles Pictet-de Rochemont. Studiò al Collège di Ginevra. Dopo il fallimento del padre, la fam. si stabilì a Parigi (1792). L. frequentò la scuola di belle arti, dove fu allievo di François Gédéon Reverdin e poi di Jacques-Louis David, e svolse approfonditi studi classici. Nel 1804-05 compì un viaggio in Italia che però deluse le sue aspettative. Affetto da una malattia polmonare dal 1799, non ebbe il tempo di sviluppare il suo talento, che emerge più dai taccuini e dagli schizzi parigini che non dal dipinto conservato al Museo di arte e storia di Ginevra, rovinato da un restauro inappropriato.

Riferimenti bibliografici

  • D. Buyssens, Peintures et pastels de l'ancienne école genevoise, 1988, 109-111
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.2.1780 ✝︎ 28.2.1806