de fr it

FridolinSchneider

26.9.1823 Herznach, 3.1.1899 Aarau, catt., di Herznach. Figlio di Fridolin e di Margaretha Deiss. Amalie Mösch. Dopo studi di diritto a Innsbruck e Vienna, fu precettore e nel 1851 ottenne il brevetto di avvocato. Fu avvocato nei distr. di Rheinfelden, Zurzach e Laufenburg, membro e vicepres. del tribunale distr. di Laufenburg (1853-56), cancelliere (1856-58) e pres. (1858-60) di quello di Aarau e cancelliere (1860-64) e giudice (1864-99; pres. nel 1887-91) del tribunale d'appello. Deputato liberale al Consiglio nazionale (1866-69), si prodigò per una giurisprudenza in materia penale ispirata a criteri di umanità. Pubblicò inoltre la raccolta delle sentenze del tribunale cant. argoviese in materia di diritto civile (Entscheidungen des aargauischen Obergerichts auf dem Gebiete des Civilrechts, due volumi, 1872-1901).

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 690 sg.
  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 670 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.9.1823 ✝︎ 3.1.1899