de fr it

Jean-JacquesDarier

25.6.1803 Le Petit-Saconnex (oggi Ginevra), 10.11.1885 Plainpalais (oggi Ginevra), rif., di Ginevra. Figlio di Elie-Hugues, pittore su smalto e bulinista, e di Jeanne Marie Savoye. Nipote di David (->). Jeanne Huxley, figlia di Robert. Studiò lettere all'Acc. di Ginevra (1819). Fu insegnante di lingue a Ginevra (1829), negoziante (1835-40), direttore della posta delle lettere (1847-48), impiegato della mutua assistenza (1851), direttore dell'ufficio delle imposte dirette (1855-61) e contabile (1871). Deputato radicale al Gran Consiglio ginevrino (1850-58), fece parte della commissione delle petizioni. A Berna, dove fu Consigliere nazionale dal 1854 al 1857, assunse posizioni centriste.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 941
  • Livre du Recteur, 3, 14
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.6.1803 ✝︎ 10.11.1885

Suggerimento di citazione

de Senarclens, Jean: "Darier, Jean-Jacques", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.08.2005(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032692/2005-08-22/, consultato il 21.04.2021.