de fr it

Marc-EugèneRitzchel

5.7.1856 Ginevra, 26.2.1931 Les Eaux-Vives (oggi com. Ginevra), rif., di Ginevra. Figlio di Jacques-Louis, commerciante, e di Jeannette Sonnex. Bertha-Pauline Silber, figlia di Georges-Heinrich. Studiò diritto a Ginevra, ottenendo la licenza e il brevetto di avvocato (1879). Giudice supplente al Tribunale fed. (1897-1931), fu pres. dell'ordine degli avvocati di Ginevra (1917-19). Radicale, fece parte del consiglio com. di Les Eaux-Vives (1902-14), del Gran Consiglio ginevrino (1895-1913, pres. 1904-07), del Consiglio agli Stati (1899) e del Consiglio nazionale (1899-1902, 1906-08, 1910-14). Quale pres. del Gran Consiglio fu favorevole alla composizione del conflitto confessionale a Ginevra attraverso la separazione tra Chiesa e Stato (1907). A Berna difese, in qualità di relatore, la convenzione del Gottardo. Maggiore.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 966 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF