de fr it

PierreComte

24.8.1802 Romont (FR), 22.10.1868 Romont, catt., di Romont. Figlio di François, proprietario fondiario, e di Joséphine Grand. Laurette Vaudaux. Studiò lettere e diritto, e insegnò franc. all'estero, in particolare a Dresda (Sassonia). Fu proprietario fondiario e possidente a Romont, giudice del tribunale di Romont (1844-47), giudice d'appello (1848), giudice del tribunale cant. (1849-57; pres. 1851-52, 1856-57), deputato radicale al Gran Consiglio friburghese (1848-56; pres. 1852-53, 1855) e Consigliere agli Stati (1851-54). Fece inoltre parte del consiglio di amministrazione della Banca cant. friburghese (1851-58), fu direttore della Cassa ipotecaria (1858-68) e pres. del tribunale di commercio (1859-67). C. si interessò in particolare a questioni filosofiche, politiche e sociali.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 387
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.8.1802 ✝︎ 22.10.1868

Suggerimento di citazione

Rolle, Marianne: "Comte, Pierre", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.08.2005(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032701/2005-08-10/, consultato il 18.01.2021.