de fr it

GeorgesCressier

14.11.1815 Môtier (oggi comune di Mont-Vully), 16.12.1888 Morat, rif., di Môtier. Figlio di David, viticoltore, e di Marie Thierri. Suzette Perrollet. Frequentò l'ist. di Hofwil e la scuola magistrale di Losanna. Fu insegnante a Lugnorre, intendente del castello di Môtier, giudice di pace e luogotenente del prefetto. Deputato per il partito liberale al Gran Consiglio friburghese (1848-81), C. rinunciò al proprio seggio per assumere la carica di esattore dello Stato a Morat. Consigliere nazionale conservatore (1884-88), fece parte delle commissioni fed. della zona viticola, delle ferrovie e della navigazione a vapore, e per la correzione delle acque del Giura. Partecipò all'elaborazione della legge sull'organizzazione della Chiesa evangelica (1874).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 387 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.11.1815 ✝︎ 16.12.1888

Suggerimento di citazione

Rolle, Marianne: "Cressier, Georges", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.10.2016(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032702/2016-10-05/, consultato il 17.01.2021.