de fr it

AlexandreDénériaz

25.11.1830 Sion, 6.2.1885 Sion, catt., di Sion. Figlio di Amédée, commerciante, e di Amélie Ducrey. Joséphine Bonvin. Proprietario fondiario e possidente, fu deputato liberale al Gran Consiglio vallesano (1865-85), pres. del consiglio patriziale (1871-85) e sindaco (1875-76) di Sion, e Consigliere nazionale (1872, 1875-78). Anticlericale, vero e proprio capo della giovane scuola radicale, fu un avversario dichiarato del partito conservatore.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 862
  • Biner, Autorités VS, 287
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.11.1830 ✝︎ 6.2.1885

Suggerimento di citazione

Carruzzo, Ignace: "Dénériaz, Alexandre", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.03.2004(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032713/2004-03-24/, consultato il 19.04.2021.