de fr it

Louis EdouardCoulin

22.9.1836 Couvet, 14.4.1890 Neuchâtel, rif., di Couvet. Figlio di Henri-Julien, notaio, e di Emilie-Jenny Jeanjaquet. Bertha Flühmann, figlia di Frédéric-Charles, di Peseux. Commerciante di orologi a Môtiers (NE), fu supplente del pres. del tribunale del Val-de-Travers (1871), pres. del tribunale distr. di Neuchâtel e del tribunale criminale (1877-84) e sindaco di Môtiers (1876-77). Membro del partito radicale, nel giugno del 1884 C. subentrò al defunto Auguste Leuba in Consiglio nazionale: dovette però lasciare l'incarico già in ottobre, dopo la nomina a direttore della seconda Banca cant. di Neuchâtel (fondata nel 1883), funzione che ricoprì fino alla morte. Concluse la carriera politica in seno al consiglio com. della città di Neuchâtel (1888-90).

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 891 sg.
  • F. Coulin-Montandon, Les Coulin de père en fils, 1980, presso AEN
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.9.1836 ✝︎ 14.4.1890