de fr it

Johann JakobSchär

28.8.1860 Heimiswil, 19.4.1953 Berna, rif., di Gondiswil. Figlio di Bendicht, agricoltore, e di Anna Barbara Oppliger. Perse la madre a 14 anni e visse poi con i nonni. (1889) Anna Ida Bruder. Svolse un apprendistato in un ufficio notarile e in una cancelleria com. e studiò diritto all'Univ. di Berna (1883-85). Fu attivo quale notaio a Langnau im Emmental (1890-1923) e, dopo aver ceduto lo studio notarile per motivi di salute, a Berna. Sindaco di Langnau, fu membro del Gran Consiglio bernese (1894-1914, pres. nel 1905-06) e Consigliere nazionale (1902-19, membro della frazione radicale democratica e della commissione delle FFS). Si impegnò per l'adozione di misure contro lo spopolamento dei com. rurali e di montagna. Primo pres. dell'Ass. dei notai bernesi, fece parte del consiglio di amministrazione della Bank in Langnau (1901-52), dell'Emmenthaler Blatt AG e della ferrovia dell'Emmental. Tenente colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 219
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.8.1860 ✝︎ 19.4.1953