de fr it

UrsBender

10.5.1933 Zurigo, 20.2.2022 Salmsach, cattolico, di Zollikon e Dübendorf. Figlio di Fritz Bender, idraulico. Liselotte Lüthy, figlia di Fridolin Lüthy, falegname. Urs Bender frequentò le scuole a Zollikon e a Sciaffusa e compì un apprendistato di disegnatore elettrotecnico. Dal 1953 al 1958 seguì i corsi serali della scuola tecnica superiore di Zurigo, diplomandosi in ingegneria elettrotecnica. Ufficiale di carriera, attivo dal 1960 come istruttore delle truppe d'aviazione, soggiornò negli Stati Uniti dal 1964 al 1965 nell'ambito dell'introduzione del sistema di condotta del tiro Taran negli aerei Mirage. Tra il 1973 e il 1974 proseguì la propria formazione presso l'Air Command and Staff College dell'aeronautica militare statunitense a Montgomery. Fu comandante di scuola delle truppe d'aviazione (1974-1977), comandante della scuola militare e docente incaricato al Politecnico federale di Zurigo (1978-1980). Quale divisionario fu sottocapo di Stato maggiore della logistica dal 1984 al 1991. Tra il 1992 e il 1993 fu incaricato di collaborare alla riforma del Dipartimento militare federale (DMF) con il capo di Stato maggiore generale. Dal 1976 al 1980 fu presidente centrale della Società degli ufficiali delle Forze aeree (Avia). Membro della commissione di politica militare del Partito radicale democratico (PRD), fu autore di numerose pubblicazioni di scienza militare.

Riferimenti bibliografici

  • Orelli, Ernst von; Wetter, Ernst: Wer ist wer im Militär?, 1986, p. 15.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.5.1933 ✝︎ 20.2.2022

Suggerimento di citazione

Christoph Zürcher: "Bender, Urs", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.06.2022(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/032892/2022-06-01/, consultato il 07.10.2022.