de fr it

KurtJenny

Il giurista basilese fotografato nel 1978 nella sua funzione di Consigliere di Stato © Fotografia Kurt Wyss, Basilea.
Il giurista basilese fotografato nel 1978 nella sua funzione di Consigliere di Stato © Fotografia Kurt Wyss, Basilea.

13.5.1931 Basilea, 1.2.2004 Basilea, rif., di Basilea e Diegten. Figlio di Emil, segr. del Dip. dell'interno di Basilea Città. (1959) Béatrice Schrenk. Frequentò le scuole a Basilea; dopo la maturità (1950), studiò diritto a Basilea, Losanna e all'Aia, conseguendo il dottorato a Basilea (1956) e poi il brevetto di avvocato (1958). Fu collaboratore scientifico di Max Imboden e nel Dip. della giustizia di Basilea Città (dal 1956), e redattore della raccolta sistematica delle leggi cant. (1959-61). In seguito lavorò nel reparto giur. della Soc. fiduciaria sviz. (1961-72, direttore dal 1969). Fu docente onorario (1980) e professore straordinario (1994-2001) di diritto pubblico. Radicale democratico, fece parte del consiglio (1957-60) e dell'ufficio (1960-72) patriziale di Basilea. Membro del governo cant. (1972-92), diresse dapprima la giustizia e dal 1980 le finanze (revisione della legge fiscale, 1989). Fu inoltre membro (1960-72) e pres. (1969-72) del sinodo della Chiesa rif. basilese nonché membro (1962-69) e pres. (1968-69) della Costituente di entrambi i semicant. Svolse mandati in enti parastatali (membro, 1980-86, e poi pres., 1986-95, del consiglio di amministrazione della fiera di Basilea) o di utilità pubblica (pres. della fondazione Denk an mich, 1968-2004), in altre istituzioni (pres. del consiglio di amministrazione dello zoo di Basilea, 1994-2000; maestro della corporazione del Cielo, 1962-95) e nell'economia privata (consigliere di amministrazione della Roche, 1992-2001). Tra gli ultimi esponenti di quel radicalismo basilese attento anche agli interessi dei lavoratori, alla presenza in molti sodalizi univa una profonda conoscenza della società urbana e dei suoi rappresentanti.

Riferimenti bibliografici

  • Racc. di ritagli biografici di giornale presso StABS
  • Basler Stadtbuch 2004, 2005, 81 sg.
  • In memoriam K. Jenny, 2005
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.5.1931 ✝︎ 1.2.2004