de fr it

JacquesMartin

11.5.1933 Chapelle-sur-Moudon, 2.12.2005 in Provenza, rif., di Neyruz-sur-Moudon. Figlio di Louis, agricoltore, e di Suzanne Freymond. Marièle Wattenhofer, figlia di Arthur Paul Charles, ingegnere. Frequentò la scuola di commercio di Losanna e lavorò per la Posta. Ottenuta la maturità fed. (1958), si diplomò in ingegneria forestale al Politecnico fed. di Zurigo (1963). Aprì uno studio tecnico e divenne ispettore forestale (1969-79). In seguito diresse un'azienda forestale e per la creazione di giardini (1979-88). Fu deputato radicale al Gran Consiglio vodese (1974-80), municipale (1979-81) e sindaco (1981-88) di Gryon, Consigliere nazionale (1979-88), Consigliere di Stato (1988-96, Dip. dell'agricoltura, dell'industria e del commercio) e Consigliere agli Stati (1991-99). Rafforzò la struttura economica vodese attraverso la creazione di poli di sviluppo. Fece parte del consiglio di amministrazione della Banca cant. vodese (1984, 2001). Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Le Temps, 5.12.2005
  • NZZ, 5.12.2005
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Meuwly, Olivier: "Martin, Jacques", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.08.2007(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/033556/2007-08-06/, consultato il 27.11.2020.