de fr it

PierreRime

21.6.1923 Marsens, 20.4.1994 (suicida) Bulle, catt., di Charmey. Figlio di César, segr. dell'ospedale psichiatrico di Marsens, e di Louisa Bugnard. (1947) Francine Charrière, figlia di François, agricoltore, di Cerniat (FR). Si formò come tipografo ed esercitò il mestiere a Zurigo e Bulle. Nel 1950 divenne procuratore presso la Glasson Matériaux a Bulle e diresse in seguito le segherie Despond a Bulle e Scherly a La Roche. Nel 1975 fondò la Sagérime SA (guardrail, recinti e attrezzature per la costruzione). Consigliere com. radicale di Bulle (1966-70), fu deputato al Gran Consiglio friburghese (1956-71, pres. nel 1964) e Consigliere nazionale (1983-87). Fu pres. del partito radicale di Bulle (1958-70), poi di quello del distr. della Gruyère (dal 1981). Fu membro del comitato (dal 1977), poi pres. del consiglio di amministrazione della Banca dello Stato di Friburgo (1992-93).

Riferimenti bibliografici

  • La Gruyère, 21.4.1994
  • La Liberté, 21.4.1994
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.6.1923 ✝︎ 20.4.1994

Suggerimento di citazione

Purro, Jean-Marc: "Rime, Pierre", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.11.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/033574/2010-11-10/, consultato il 05.03.2021.