de fr it

ArthurHänsenberger

3.9.1927 Steffisburg,9.9.2014 Oberdiessbach, rif., di Kappel (oggi com. Ebnat-Kappel). Figlio di Robert e di Frieda Rupp, proprietari di un commercio di tessuti. Lyn Daeniker. Studiò diritto all'Univ. di Berna. Dopo gli esami di notariato (1954), fu notaio (1954-96) e ufficiale dello stato civile a Oberdiessbach (1955-95). Parallelamente fu giudice a tempo parziale del tribunale amministrativo di Berna (1965-76). Membro del Gran Consiglio bernese per il partito radicale democratico (1962-79, pres. 1973-74), si impegnò per un rafforzamento della posizione del parlamento rispetto al governo e per la conservazione del bilinguismo nel cant. Berna. Dal 1979 al 1991 fu Consigliere agli Stati (pres. 1991). In occasione dell'elezione al Consiglio degli Stati, i cui rappresentanti bernesi nel 1979 furono eletti per la prima volta direttamente dal popolo, H. contribuì con il suo slogan "Die zwee für Bärn" ("Questi due per Berna") a ottenere una doppia rappresentanza borghese. Fu il primo ombudsman della Radiotelevisione sviz. di lingua ted. (1992-97). Grazie al suo linguaggio pieno di spirito e ai suoi modi cordiali e semplici, divenne una personalità molto popolare in ampie cerchie della pop.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 13.10.1979
  • BZ, 2.10.1991
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.9.1927 ✝︎ 9.9.2014