de fr it

CarlMiville

26.7.1921 Basilea, di Basilea. Figlio di Carl (->). Rosa Maria Seiler, figlia di Alfred, tranviere. Dopo gli studi di diritto (1941) e il servizio militare attivo, è stato segr. del PS di Basilea Città (1946-47, 1951-56). È stato poi segr. di redazione della FCTA a Zurigo (1948-51), redattore del quotidiano Basler AZ (1956-61), tutore ufficiale (1961-64), direttore dell'ufficio cant. dell'AVS (1964-86) e direttore della cassa di compensazione cant. di Basilea Città (1978-86). Per il PS ha fatto parte del Gran Consiglio basilese (1947-48, 1953-64, 1968-78, pres. 1977-78), del Consiglio nazionale (1978-79), del Consiglio degli Stati (1979-91) e dell'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa (1986-91). È inoltre stato pres. del PS di Basilea Città (1972-77) e della SSP/VPOD di Basilea Città (1978-85). Ha fatto parte del consiglio di banca della Banca cant. basilese (1956-80) e del Consiglio cant. dei monumenti storici (1964-80). Come politico e alto funzionario ha saputo coniugare le tradizioni cittadine (cancelliere della corporazione dei giardinieri) e la socialdemocrazia. È inoltre autore di versi in dialetto basilese.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione presso StABS
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Raith, Michael: "Miville, Carl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.11.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/033654/2008-11-24/, consultato il 30.11.2020.