de fr it

Jean-PierreBerger

1.1.1929 Neuchâtel,12.2.2018, rif., di Neuchâtel e Dompierre (VD). Figlio di Pierre, agricoltore, e di Martha B. Lisette Paccaud, figlia di Auguste, agricoltore. Frequentò una scuola agraria, specializzandosi in arboricoltura. Si avvicinò alla politica attraverso l'impegno in org. professionali: fu infatti membro della Union fruitière vaudoise (dal 1957), della commissione degli arboricoltori sviz. e della Fruit-Union Suisse (1969-96), nonché pres. della Camera vodese dell'agricoltura (1964-90). Esponente dell'UDC, fu sindaco di Dompierre (1974-92), membro del Gran Consiglio vodese (1972-83) e Consigliere nazionale (1983-95). Si distanziò dalla linea del suo partito propugnando l'adesione della Svizzera alla Comunità europea. Fece parte di numerose commissioni (assicurazione maternità, dei trasporti, decima revisione dell'AVS, ecc.). Dal 1994 al 1995 presiedette la delegazione sviz. al Consiglio d'Europa; partecipò a molte missioni, specialmente nei Paesi dell'Est. Fu inoltre membro del Consiglio sinodale vodese (1976-84) e pres. della Federazione romanda per l'energia (1991-97) .

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF