de fr it

JakobChristen

18.8.1825 Itingen, 25.6.1914 Muttenz, rif., di Itingen. Figlio di Jakob, agricoltore, e di Ursula Meyer. (1850) Maria Gysin, di Oltingen. Formatosi come geometra a Basilea (1840-45), C. mise a punto per la carta Dufour il rilevamento topografico completo dei due semicant. di Basilea e realizzò alcuni progetti di linee per la Ferrovia centrale sviz. Fu membro della Costituente di Basilea Campagna (1850, 1887, 1891), sindaco di Itingen (1854-58), Granconsigliere basilese (1856-58, 1881-1909) nelle file dei radicali e del "partito dell'ordine", e Consigliere di Stato (1858-63) ai Dip. dei lavori pubblici, degli affari militari e dell'interno. Amministratore della fabbrica di cascami serici di Arlesheim (1867-78), nel 1883 partecipò alla fondazione di una fabbrica di cemento a Muttenz (Schweizerau). C. fu anche giudice del tribunale distr. a Sissach (1857-58) e ad Arlesheim (1881-89), oltre che giudice di pace per Birsfelden, Muttenz e Münchenstein (1889-1908).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StABL
  • K. Birkhäuser (a cura di), Personenlexikon des Kantons Basel-Landschaft, 1997, 42
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF