de fr it

TheophilMeier

21.6.1919 Basilea,30.5.2010 Lausen, rif., di Bachenbülach e Lausen. Figlio di Gottlieb, commerciante, e di Margrit Rohr. (1948) Louise Peter, figlia di Johann Jakob. Dopo la maturità alla scuola cant. di commercio a Basilea (1938), conseguì il dottorato in scienze politiche all'Univ. di Basilea (1949). Fu capo del personale e direttore della sede principale di Liestal della Banca cant. di Basilea Campagna (1954-67). Deputato radicale al Gran Consiglio di Basilea Campagna (1947-67, pres. nel 1960-61), fu poi Consigliere di Stato del semicant. (1967-83, Dip. delle finanze e delle Chiese). Durante il suo mandato furono realizzate la revisione totale della legge tributaria (1974) e della legge sui funzionari (1978) ed elaborate una nuova legge sulle Chiese e una legge sul bilancio finanziario. Iniziatore e direttore di seminari per i membri dei governi cant. sviz., fu inoltre pres. della Fondazione Bibliotheca Afghanica dell'Ist. dell'Afghanistan a Liestal.

Riferimenti bibliografici

  • Basellandschaftliche Zeitung, 25.6.1983
  • A. Oberer, «Dr. Theo Meier, Regierungsrat 1967-1983», in BHB, 16, 1987, 251-253
  • M. Bürgin, «Dr. Theo Meier-Peter», in Heimatkunde Lausen, 1997, 225 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.6.1919 ✝︎ 30.5.2010

Suggerimento di citazione

Wirth, Franz: "Meier, Theophil", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.07.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/033811/2010-07-22/, consultato il 06.12.2020.